Come perdere peso all estero. Dieta mediterranea: come perdere peso in modo naturale e sano


come perdere peso all estero perdere peso sazietà

Come già sapete l'Australia ha avuto un effetto estremamente ingrassante su di me e non solo su di me! Ho conosciuto molte ragazze, italiane e non, pronte a testimoniare quanto la diseducazione australiana abbia influito negativamente sulla loro forma fisica. Ricordo che arrivata in Australia ho iniziato ad assaggiare tutte le porcherie disponibili. Comunque anche in Italia, per quanto cercassi di mantenere uno stile di vita sano, spesso e volentieri cedevo alla tentazione di una buona pizza o di uno snack cioccolatoso.

come perdere peso all estero perdita di peso in cocco

La dieta australiana è completamente differente da quella mediterranea a cui sono sempre stata abituata, e i cibi di uso quotidiano presentano delle differenze sostanziali; per esempio la carne rossa e bianca indifferentemente è piena di ormoni; la frutta e la verdura non contengono la stessa quantità di vitamine ecc.

Toccato il fondo, ho fissato un obiettivo e mi sono impegnata con tutte le mie forze. Dieta e palestra con costanza senza alcun sgarro.

Per capire quanto questo metodo aiuti a dimagrire, prima bisogna rispondere a una domanda: — Siete tipi da lista?

Sveglia alle 6 del mattino 4 volte a settimana per andare in palestra e attenzione a tutti i pasti e snack della giornata. Oggi, a detta di tutti, sono fissata con l'attività fisica e l'alimentazione sana ma ogni tanto metto da parte anch'io gli obiettivi e mi mangio un pacchetto intero di patatine di Erik che da quando è qui non ha messo su un etto!

L'ultima novità come perdere peso all estero momento è il bracciale fitbit che monitora la mia attività giornaliera: quanto cammino, quante calorie brucio, la qualità del sonno ecc. Insomma questa Australia prima mi ha fatto ingrassare e poi mi ha aiutata a trovare uno stile di vita attivo e sano, che male non fa!

come perdere peso all estero didascalie di trasformazione della perdita di peso