Condizioni legate alla perdita di peso, Perdita di peso. Ecco quando è il caso di preoccuparsi. Primi allarmi dopo i 60 anni


condizioni legate alla perdita di peso

Interpretazione di alcuni reperti nella perdita di peso involontaria La perdita di peso involontaria generalmente si sviluppa nel corso di settimane o mesi.

Questa trattazione si concentra su pazienti che si presentano per la perdita di peso, piuttosto che quelli che perdono peso come conseguenza più o meno attesa di una malattia cronica nota p.

Inoltre, l'accumulo di edema p. Oltre alla perdita di peso, i pazienti possono presentare altri sintomi, come anoressia, febbre, o sudorazione notturna a causa della malattia di base.

condizioni legate alla perdita di peso

A seconda della causa e della sua gravità, possono anche essere presenti sintomi e segni di carenza nutrizionale vedi Carenza, dipendenza e tossicità vitaminica. Fisiopatologia La perdita di peso si verifica quando sono spese più calorie di quante ne vengono assunte ingerite e assorbite.

Disturbi che aumentano il consumo o diminuiscono l'assorbimento tendono ad aumentare l'appetito.

Bici e problemi alle mani: formicolii, dolore o perdita di sensibilità - Bikeitalia LAB

Più comunemente, l'apporto calorico insufficiente è il meccanismo con cui si verifica la perdita di peso e questi pazienti tendono ad avere diminuzione dell'appetito.

Talvolta, sono coinvolti diversi meccanismi. Per esempio, il cancro tende a diminuire l'appetito, ma aumenta anche il dispendio calorico basale con meccanismi citochino-mediati.

È importante identificare tempestivamente queste situazioni, che potrebbero essere la conseguenza di una malattia severa o cronica ed è stato osservato che, soprattutto negli anziani, è associata a peggiori condizioni di salute generale. In linea generale il peso corporeo raggiunge un massimo intorno alla sesta decade di vita, si mantiene stabile fino agli 80 anni, per poi calare gradualmente. Il senso della fame tende a calare anche a causa della diminuzione della percezione gustativa e olfattiva che rendono il cibo meno allettante. In alcuni pazienti risulta semplicemente impossibile individuare la causa e si parla quindi di perdita di peso idiopatica. In generale si possono riconoscere due grandi categorie di alterazioni che possono portare al calo di peso involontario: disturbi di natura psico-sociale e patologie prettamente mediche.

Eziologia Molti disturbi causano perdita di peso involontaria, tra cui quasi tutte le malattie croniche di una certa gravità.

Tuttavia, molte di queste sono clinicamente evidenti e sono state generalmente diagnosticate dal momento in cui si è verificata la perdita di peso.

Altri disturbi sono più propensi a manifestarsi con perdita di peso involontaria vedi tabella Alcune cause di sintomi di presentazione della perdita involontaria del peso.

condizioni legate alla perdita di peso

Con aumento dell'appetito, le cause occulte più comuni di perdita di peso involontaria sono.