Perdita di peso e basso hdl


Colesterolo HDL basso, elevati livelli di trigliceridi e LDL sono i principali indicatori della presenza di una dislipidemia, cioè di uno squilibrio dei livelli di grassi nel torrente sanguigno. Le cause si dividono in primitive, o genetiche, e secondarie, o comportamentali e alimentari. Il disturbo è estremamente frequente, specie dopo la mezza età nelle donne, a causa del ridotto circolo di ormoni sessuali dovuto alla menopausa.

perdita di grasso di 14 settimane

Si dividono in: Ipercolesterolemia pura: è solo il colesterolo LDL ad essere aumentato. Probabilmente è questa la dislipidemia più diffusa e frequente.

I problemi comportamentali e alimentari sono i più semplici da correggere: la consulenza con un nutrizionista, un dietologo o un dietista aiuterà il paziente a intraprendere un regime alimentare adatto a questa condizione.

bruciagrassi skald

La diagnosi delle dislipidemie La diagnosi avviene spesso attraverso controlli di routine. Se il tasso di grassi nel sangue è più elevato del normale, si cerca di individuare la causa primaria del problema. Come detto, la maggioranza dei casi sono dovuti a problemi ormonali, nelle donne dopo la menopausa, e a stili di vita scorretti.

rimuovere il sedile fat bob

Esistono alcuni casi che richiedono un intervento differente.