Perdita di peso wpi vs wpc


perdita di peso wpi vs wpc dr g s weight loss new hartford ny

Sono responsabili di alcune delle proprietà funzionali di siero di latte, come la ritenzione di acqua. Contengono peptidi a basso peso molecolare, come bipeptidi o tripeptidi, facilmente assimilabili.

Sono composti da una grande quantità di amminoacidi essenziali e condizionatamente essenziali. Aggiunte agli alimenti per lattanti, conferiscono al latte un profilo proteico più simile al latte umano. Siero-albumine: Sono rintracciabili in piccole quantità, hanno un alto contenuto di precursori del glutationeun importante antiossidante.

Proteine del siero concentrate (WPC)

Ha un'azione favorevole nel migliorare il sistema immunitario. Studi su animali suggeriscono che potrebbe riddure la disgregazione dell'osso, contribuendo a sostenerne la densità. Anche questa viene aggiunta negli alimenti per lattanti, per renderlo più simile al latte umano.

  • News Proteine in polvere: tipologie Le proteine in polvere rappresentano il modo più facile per fornire al corpo il fabbisogno proteico in forma concentrata.
  • Proteine in polvere: tipologie | Aumentare Massa Muscolare

Glicomacropeptide GMP : è perdita di peso wpi vs wpc peptide biologicamente attivo derivato dalla caseina presente nel formaggio. Ha proprietà anti-microbiche e anti-virali, esprime proprietà benefiche sul sistema digerente, migliora l'assorbimento del calcio e la funzione immunitaria.

Il glicomacropeptide è carente dell'amminoacido fenilalaninache lo rende una proteina utile per gli individui con la malattia fenilchetonuria. Immunoglubuline: il siero contiene alcune immunoglobuline, ovvero anticorpi, che derivano direttamente dal plasma sanguigno dell'animale, chiamate IgG1, IgG2, IgA e IgM.

Questo sono coinvolte nel sistema immunitariohanno proprietà anti-microbiche, e neutralizzano tossine e virus. Diverse ricerche sono attualmente in corso per determinare il potenziale di applicazione degli anticorpi del latte per la prevenzione e il trattamente di patologie microbiche nell'uomo.

2 Risposte a “Le Sieroproteine del Latte”

Digestione e assorbimento delle proteine[ modifica modifica wikitesto ] La digestione del cibo inizia dalla bocca e continua fino a quando tutti i nutrienti sono stati assorbiti a livello intestinale intestino tenue.

Un certo numero di enzimi digestivi sono coinvolti nel processo di digestione in cui viene scissa, o idrolizzata, la proteina alimentare in molecole dalla catena più corta delle proteine, gli perdita di peso wpi vs wpco i monomeri le molecole base che compongono le proteine, ovvero gli amminoacidi [9].

Due amminoacidi legati tra loro formano dipeptidi ; legami di tre amminoacidi sono tripeptidi; tetrapeptidi e pentapeptidi sono composti rispettivamente da quattro e cinque amminoacidi; tra due e dieci amminoacidi legati sono chiamati oligopeptidi i quali inglobano i precedenti descritti ; catene di amminoacidi tra 10 e sono chiamate polipeptidi ; da catene amminoacidiche in poi sono chiamate proteine. Nel caso delle proteine, la loro digestione inizia dallo stomaco e termina nel duodeno la prima parte dell' intestino tenue.

Al contrario, per i carboidrati la digestione parte dalla bocca solo nel caso dell' amidoma non ha luogo nello stomaco come per le proteine, e termina nell'intestino tenue.

perdita di peso wpi vs wpc la ruota addominale brucia i grassi

Per essere assimilate, le proteine devono essere prima suddivise in frammenti peptidici da vari enzimi situati lungo il tubo digerente: dalla pepsina nello stomaco e nel intestino tenue, e dalla chimotripsina e tripsina enzimi pancreatici. Queste particelle peptidiche poi vengono in parte ridotte ad amminoacidi liberi.

Tale suddivisione si ottiene da parte degli enzimi aminopeptidasi, situata sulle cellule epiteliali dell'intestino tenue, e dalla carbossipeptidasi, dal pancreas. Gli amminoacidi sono assorbiti nella loro forma di monomeri tramite un processo di trasporto sodio -dipendente, dove sono spinti attraverso le membrane cellulari dell'intestino tenue enterociti e poi nel circolo ematico.

A livello della mucosa intestinale sono presenti dei carriers trasportatori che hanno una più elevata affinità con gli aminoacidi legati tra loro con legame peptidico, quindi gli oligopeptidi, e soprattutto i tripeptidi, possono essere mantenuti nella loro forma, e poi ulteriormente scomposti ad amminoacidi all'interno delle cellule della parete intestinale. Al contrario, molecole peptidiche con una catena composta da più di 3 amminoacidi non vengono assorbiti in maniera significativa [10] [11].

Attraverso questi trasportatori si riesce ad assimilare in modo più efficace, per una migliore ritenzione di azotogli amminoacidi che si presentano in tripeptidi che non in forma di singoli aminoacidi liberi, come quelli che si assumono in forma di alimenti perdita di peso wpi vs wpc solidi con la normale dieta.

Navigazione articoli

Esistono vari trasportatori per gli specifici amminoacidi. Una volta nella cellula epiteliale, questi piccoli peptidi sono idrolizzati in aminoacidi.

perdita di peso wpi vs wpc 30 libbre di risultati di perdita di peso

Entrambi i tipi di assorbimento richiedono ATP. Successivamente gli amminoacidi liberi entrano nel sangue attraverso un supporto di diffusione facilitata nella membrana cellulare. Questi aminoacidi nel sangue e nei fluidi extracellulari costituiscono un grande gruppo chiamato pool di aminoacidi.

Menu di navigazione

Questo pool contiene anche amminoacidi che sono stati catabolizzati da altri tessuti oltre a quelli sintetizzati dal fegato. Gli aminoacidi sono costantemente in entrata e in uscita in questo pool. Assorbiti gli aminoacidi si dirigono essenzialmente in due siti, il fegato o le altre cellule. Quelli che entrano nel fegato, sono utilizzati per sintetizzare le proteine o convertiti i chetoacidi e carboidrati come intermedi, attraverso il processo di deamminazione.

Se viene consumata una combinazione di diverse fonti di cibo, entrano in azione entrambi i meccanismi.

Anche i supplementi peptidici composti da proteine da differenti fonti potranno essere in parte completamente digerite sotto forma di amminoacidi prima dell'assorbimento, mentre altre rimarranno sotto forma di peptidi.

Le proteine del siero del latte, specialmente le idrolizzate, contengono naturalmente oligopeptidi - molecole più corte delle proteine - che verranno digerite e assorbite molto rapidamente. Lo stesso argomento in dettaglio: Indice insulinico e Amminoacidi insulinogenici. L'insulina dunque non è solo coinvolta nel metabolismo dei carboidrati spingendo il glucosio nelle cellule dei tessuti insulino-dipendentima è coinvolta anche nell'anabolismo proteico proteosintesie quindi nel metabolismo degli amminoacidi [12] [13].

Consumando una formula di proteine del siero di latte, non vengono aumentate solo le quantità di proteine disponibili per le cellule muscolari, ma si favorisce anche il meccanismo di stivaggio degli amminoacidi stessi nel muscolo proteosintesi ad opera di diversi ormoni, tra i quali è coinvolta anche l'insulina. Per la precisione, i cibi proteici differiscono nella loro capacità di stimolo dell'insulina; è stato dimostrato che il latte e molti suoi derivati abbiano delle proprietà di stimolo dell'insulina molto maggiori rispetto ad altre fonti proteiche, nonostante il basso indice glicemico [14].

  • Le whey hanno una composizione amminoacidica simile a quella del muscolo umano.
  • Tutti gli aspetti del siero del latte. Parte 1 by Janos Palotas - Issuu

I latticini presentano un indice insulinico tra le 3 e le 6 volte più elevato di quanto stimato dal loro basso indice glicemico [15]. Si è cercato di capire quale fosse il fattore insulinotropico del latte, e dopo aver constatato che non fossero né i lipidi [16] né il lattosio [15]è stato riscontrato che è la frazione proteica del latte a provocare questa reazione [17].

Proteine del siero del latte – Whey Protein

Restringendo il cerchio, si è compreso che fosse proprio la frazione rappresentata dal siero a manifestare le maggiori capacità di stimolo dell'ormone rispetto alla caseina [18] o alle proteine complete del latte, presumubilmente per l'alto contenuto di amminoacidi insulinogenici [19]. La caseina al contrario non induce alcuno stimolo sull'ormone [20].

perdita di peso wpi vs wpc barista robusta dimagrante

Comparato ad altre fonti proteiche, il siero del latte ha il più alto indice insulinico, e quindi le maggiori capacità di stimolo dell'insulina [21]. Inoltre, tra i tipi di whey, quelle idrolizzate WPH mostrano un indice insulinico nettamente superiore alle altre per i più rapidi tempi di assimilazione [22].

Le Sieroproteine del Latte

In altri termini le proteine del siero del latte rappresentano il fattore insulinotropico del latte, e sono quindi la causa della grossa sporporzione tra l'alto indice insulinico del latte e derivati comparato al basso indice glicemico. Le proteine del siero idrolizzate hanno mostrato un aumento della concentrazione di insulina mediante un meccanismo non correlato allo svuotamento gastrico Power et al, [22]e sembra che siano gli amminoacidi essenziali a facilitare la secrezione dell'ormone Floyd et al, ; Van Loon et al, [29] [30].

Le whey hanno un alto valore biologico VBun valore che si riferisce a quante proteine sono state assorbite e trattenute dal corpo Dutch Dairy Foundation, Le whey hanno una composizione amminoacidica simile a quella del muscolo umano [31]. Le whey contengono tutti gli amminoacidi essenziali EAA - essential amino acids. Le whey hanno un alto contenuto di amminoacidi a catena ramificata BCAA [32] - leucinaisoleucinavalina - essenziali per la crescita muscolare e il recupero, perché non solo fanno parte di quella serie di amminoacidi necessari per costruire la proteina muscolare, ma vengono coinvolti nell'innesco del processo di sintesi tramite sovraregolazione.

Le whey hanno un alto contenuto dell'amminoacido glutammina, sia nella forma libera di l-glutammina, sia sotto forma di peptidi. In realtà ne contengono meno della caseina e della soia. La glutammina è presente in grandi quantità nel tessuto muscolare umano, ed è anche fonte energetica per il colon.

Corradini, ; Mucchetti e Neviani, Le proteine del siero sono costituite da una catena peptidica di amminoacidi ed ha un peso molecolare di Da. È costituita da una catena peptidica di amminoacidi con peso molecolare di Da. Il profilo amminoacidico delle proteine del siero Whey protein viene illustrato in Tabella 10 e messo a confronto con il profilo delle caseine Casein.

Le whey sono composte naturalmente da peptidi degli amminoacidi a corta catena oligopeptidi, polipeptidiche sono più rapidi ad essere assorbiti rispetto alle più eco slim bih e complesse molecole proteiche. Molti studi ne evidenziano diverse proprietà benefiche sulla salute [1] vedi Benefici per la salute.

WPC e ultrafiltrazione

Molti studi riscontrano effetti positivi direttamente sulla performance atletica e crescita muscolare [33] vedi Benefici per la crescita muscolare. Benefici per la crescita muscolare[ modifica modifica wikitesto ] Durante gli anni novanta gli integratori di proteine del siero di latte hanno iniziato ad essere molto in voga soppiantando il dominio sul mercato delle proteine dell'uovo. Studi scientifici[ modifica modifica wikitesto ] La ricerca indica che l'uso di proteine del siero di latte in combinazione con allenamenti di resistenza pesi offrono dei vantaggi sull'ipertrofia, incremento della massa magra e forza muscolare [33] [37].

Ma mentre gli effetti dell'integrazione possono essere positivamente riscontrati in individui giovani e sani, alcune ricerche hanno dimostrato che non hanno gli stessi effetti sugli anziani [38] [39].